Una rararananera

Spettacolo-contenitore di Varietà ideato e scritto da Nicola Fanucchi e interpretato da Agnese Manzini, Nicola Cosentino, Rebecca Fanucchi, Matilde Bernardi, Francesco Nutini, Emanuele Giorgi, Ugo Manzini e Michele Franceschi, che ha anche eseguito al piano i commenti musicali e alcune...

Continua »

Sciailoc

Debutto col botto per i giovani (ma questa volta veramente giovani!) della compagnia. Tutti rigorosamente under 30 con un solo fuori quota. La nuova produzione targata Teatro Giovani e diretta da Nicola Fanucchi, è andata in scena per il debutto...

Continua »

Quelli come me, quelle come me

Serata piacevolissima, vissuta davanti ad un numeroso pubblico nella splendida cornice della Piazza degli Ospitalieri ad Altopascio. "Quelli come me, quelle come me", per la regia di Nicola Fanucchi, è uno spettacolo assemblato un po' come un Provini, uno degli...

Continua »

Me ne frego!

Il testo è ispirato a tre atti unici di Georges Feydeau: La purga di bebè, Ortensia ha detto me ne frego e Dove vai in giro tutta nuda. La pièce, pur essendo dichiaratamente comica, mette in risalto il controverso rapporto...

Continua »

La casa di Bernarda Alba

Il testo si snoda con straordinaria forza emotiva, un vero e proprio “documento fotografico” come lo definisce l’autore stesso, asciutto ed essenziale nella sua drammaticità. Una storia di donne che ruotano attorno alla tirannica e spietata Bernarda, “capace di sedersi...

Continua »

Miriàm

In Miriàm, come nella Donna, si ritrovano forza e fragilità, allegria e senso di solitudine. E il coraggio di scegliere senza farsi troppe domande, caratteristica propria del genere femminile. Ecco il perché di sei interpreti in scena: la storia di...

Continua »

Nove mele per Eva

Nel 1921, quando Gabriel Aroutcheff ha 12 anni, la sua famiglia fugge da una Russia devastata dalla Rivoluzione d'Ottobre ed arriva in Francia. A Parigi Gabriel ha la possibilità di studiare alla Sorbonne e successivamente di farsi conoscere...

Continua »

Fools

Neil Simon incanta subito con questa divertentissima favola. E proprio d'incanto si parla, poiché il villaggio in cui è ambientata la vicenda vive sotto una maledizione che condanna i suoi abitanti all'eterna stupidità. Così, quando un giovane e motivato insegnante...

Continua »

Ora no, tesoro!

L’uomo, ahimé, talvolta può essere affetto da stupidità. In “Ora no, tesoro” (“Not now, darling” – 1967), Ray Cooney mette in vetrina con ironia inglese, ma con comiche venature da commedia all’italiana, un vero e proprio stupidario. Ma qui in...

Continua »

Il mercante di Venezia

Venezia, XVII secolo. Bassanio, giovane gentiluomo veneziano, vorrebbe la mano di Porzia, ricca ereditiera di Belmonte. Per corteggiare degnamente Porzia, chiede al suo carissimo amico Antonio (il mercante di Venezia) 3.000 ducati in prestito. Antonio, pur essendo affezionatissimo a Bassanio,...

Continua »

La lettera di mamma’

La vicenda di un nobile impoverito che riesce a far sposare suo nipote alla figlia di un ricco commerciante desideroso di un titolo nobiliare. Un matrimonio combinato può essere il rimedio allo stato di indigenza del barone decaduto Edoardo Mesti...

Continua »

Rumori fuori scena

Al Grand Theatre di Weston-Super-Mare in Inghilterra, una compagnia teatrale è alle prese con la prova generale della commedia "Nothing on" ("Niente addosso"). Il primo atto della commedia (l'unico raccontato, infatti si intravede in una scena solo i finale del...

Continua »

Arsenico e vecchi merletti

La vicenda ha come protagonista Mortimer Brewster, critico teatrale, che, andando a fare visita alle anziane e simpatiche zie Martha e Abby, che vivono assieme al fratello Teddy pazzo e convinto di essere Theodore Roosevelt, casualmente scopre un cadavere all’interno...

Continua »